Kururunfa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Kururunfa è un kata di karate, maggiormente noto nello stile del Gōjū-ryū e del Shito-Ryu.

Caratteristiche nello stile Gōjū-ryū[modifica | modifica wikitesto]

Kururunfa è il 17° kata di karate dello stile Gōjū-ryū ed il settimo e penultimo dei kata superiori (Kaishuu kata)[1]. La traduzione più appropriata sembra essere "opporsi alle onde". Il nome cinese di questo kata è Kun lun fa, che indica il metodo di kun lun insegnato al tempio buddista delle montagne Kunlun. In questo kata compare una guardia chiamata yame gamae, "guardia del monte". Jinan Shinzato uno dei migliori studenti di Sensei Chōjun Miyagi lo definiva come uno dei migliori kata. Di solito viene eseguito per l'esame di cintura nera 5° dan assieme al kata Suparinpei.

Tecniche del kata nello stile Gōjū-ryū[modifica | modifica wikitesto]

Come il Sesan, Kururunfa ha movimenti morbidi seguiti da altri veloci e potenti ed impiega una grande quantità di movimenti in Neko ashi dachi. Tuttavia nel Kururunfa la differenza fra "duro" e "morbido" è molto marcata a causa delle tecniche lente e concentrate che sono seguite da una breve pausa e da una serie di colpi esplosivi e devastanti con lo scopo di distruggere l'avversario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]