Klaus Mäkelä

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Klaus Mäkelä (Helsinki, 17 gennaio 1996[1]) è un direttore d'orchestra e violoncellista finlandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 21 anni, nel dicembre 2017, è stato nominato direttore principale ospite della Swedish Radio Symphony Orchestra. È anche partner artistico della Tapiola Sinfonietta.[2] Mäkelä è arrivato secondo nel concorso per violoncello di Turku del 2014.[1]

Il padre di Mäkelä è il violoncellista Sami Mäkelä e la madre la pianista Taru Myöhänen-Mäkelä. Il nonno Tapio Myöhänen è violinista e violista. La sorellina Ellen Mäkelä danza nel Balletto Nazionale dell'Opera finlandese e suona il violino. La fidanzata di Mäkelä è la violoncellista Senja Rummukainen.[3]

Mäkelä afferma che era già interessato al lavoro di direttore mentre cantava nel Coro dei bambini dell'Opera nazionale finlandese. Iniziò a dirigere all'età di 12 anni con Jorma Panula presso il Dipartimento Giovani dell'Accademia Sibelius. Ha studiato violoncello con Marko Ylönen, Timo Hanhinen e Hannu Kiiske. Mäkelä utilizza il violoncello Giovanni Granzino del 1698 della OP Group Art Foundation.[4][2]

Fino al febbraio 2018 Mäkelä ha diretto la maggior parte delle orchestre finlandesi, oltre alla Orchestra del Minnesota, la Orchestra Sinfonica metropolitana di Tokyo, la National Arts Center Orchestra di Ottawa, la Swedish Radio Symphony Orchestra, la Orchestra Filarmonica Reale di Stoccolma, la Orchestra Sinfonica di Göteborg, l'Orchestra Sinfonica di Kristiansand, l'Orchestra Sinfonica di Norrköping, la Kammerakademie Potsdamia la Orchestre National du Capitole de Toulouse. Nell'ottobre 2018 è stato nominato direttore principale della Filarmonica di Oslo con effetto dall'autunno 2020.[5]

Nel febbraio 2018 Mäkelä è stato selezionato come nuovo direttore artistico del Festival Musicale di Turku.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Hautala, Harri, Painakaa nimi mieleen: Klaus Mäkelä, 20, on Suomen lupaavimpia kapellimestareita, su aamulehti.fi, Aamulehti, 14 settembre 2016. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  2. ^ a b Päävierailijakapellimestariksi 21-vuotiaana, in Yle Klassinen, Yleisradio, 11 dicembre 2017. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  3. ^ https://yle.fi/aihe/artikkeli/2017/12/11/paavierailijakapellimestariksi-21-vuotiaana
  4. ^ Huida, Jarmo, Kapellimestari Klaus Mäkelä on vasta 21-vuotias ja jo valmis maailmanvalloitukseen, su satakunnankansa.fi, Satakunnan Kansa, 7 agosto 2017. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  5. ^ Siren, Vesa, Klaus Mäkelä sai vain 22-vuotiaana useita tarjouksia ylikapellimestarin töistä – nyt hän kertoo, miksi Oslon filharmonikot vei voiton, su hs.fi, Helsingin Sanomat, 5 ottobre 2018. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  6. ^ Mattila, Mattias, Klaus Mäkelä, 22, on Turun musiikkijuhlien uusi taiteellinen johtaja – seuraava sukupolvi jatkaa taidemusiikkikentän valloitusta, su yle.fi, Yle Uutiset, 21 febbraio 2018. URL consultato il 21 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]