Karl von Graffen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karl von Graffen
Karl von Graffen
Karl von Graffen
6 giugno 1893 - 1 novembre 1964
Nato a Plön
Morto a Grödersby
Dati militari
Paese servito Flag of the German Empire.svg Impero tedesco (sino al 1918)
Flag of Germany.svg Repubblica di Weimar (sino al 1933)
Flag of the NSDAP (1920–1945).svg Germania nazista
Forza armata Deutsches Heer
Anni di servizio 1911 - 1945
Grado Tenente Generale
Guerre Prima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Karl von Graffen (Plön, 6 giugno 1893Grödersby, 1 novembre 1964) è stato un generale tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Karl Graff apparteneva all'antica e nobile famiglia dei conti di Graffen e intraprese per tradizione la carriera militare divenendo cadetto il 3 aprile 1911 e poi alfiere del 60º reggimento di artiglieria da campo "Granduca di Meclemburgo-Schwerin". Dopo aver frequentato la scuola militare di Neisse il 18 agosto 1912 venne promosso Luogotenente. Dal 1 maggio 1914 Graffen passò al 45º reggimento di artiglieria da campo "Lauenburg" col quale prese parte alla prima guerra mondiale.

Il 29 dicembre 1914 passò al 65º reggimento di riserva di artiglieria da campo ed il 18 maggio 1915 divenne vice comandante di una batteria del medesimo reggimento. Dal 3 dicembre 1917 al 23 gennaio 1918 frequentò il corso di tiro a segno presso la scuola militare di Sonthofen venendo promosso Tenente.

Dopo la guerra, il 6 febbraio 1919 ottenne la promozione di assegnazione al suo primo reggimento entrando poi nel 1º reggimento di artiglieria e poi dal 27 aprile 1920 nel 2º reggimento sempre di artiglieria. Per breve tempo, dal 1 luglio al 30 settembre 1924 fu capo del 4º reggimento di fanteria. Il 1 febbraio 1926 venne promosso Capitano e come previsto il 1 dicembre di quell'anno divenne ufficiale dei servizi segreti abbinati al 2º reggimento di artiglieria. Installato il 1 ottobre 1929 alla 6ª batteria del reggimento, venne nominato capo dell'unità un mese dopo. Il 1 ottobre 1931 venne posto al comando della 10ª batteria a Jüterbog. Il 1 aprile 1934 venne promosso Maggiore e il 1 ottobre di quello stesso anno venne nominato comandante della 4ª divisione del reggimento di artiglieria Schwerin. Graffen ritornò il 15 ottobre 1935 a Jüterbog e dal 6 ottobre dell'anno successivo divenne responsabile della locale scuola di artiglieria. In questa veste, il 1 gennaio 1937 venne promosso Tenente Colonnello.

Divenuto Colonnello, Graffen con l'inizio della seconda guerra mondiale venne impiegato dal 1 ottobre 1939 nell'alto comando dell'esercito tedesco. Il 24 febbraio 1941 fu per un breve periodo ufficiale di riserva e dall'8 marzo di quello stesso anno divenne comandante del 129º reggimento di artiglieria. Dal 28 novembre 1941 fu comandante della 18ª divisione di fanteria, passò alla 58ª divisione dal 27 marzo 1942 lasciando l'incarico il successivo 14 aprile dopo aver ottenuto la promozione al grado di Maggiore Generale. Con questo grado, il 1 gennaio 1943 ottenne la promozione a Tenente Generale e gli venne affidato il comando del 316º reggimento di fanteria ricoprendo incarichi di rilievo presso il comando superiore di artiglieria ed ottenendo anche la guida del LXXVI Panzerkorps col quale gli venne commissionato di regolare le condizioni di resa con gli Stati Uniti. Il 18 maggio venne imprigionato dagli alleati a Rimini e fu liberato il 3 marzo 1948.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Croce di Ferro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Croce di Ferro
Cavaliere dell'Ordine del Grifone (Granducato di Meclemburgo-Schwerin) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Grifone (Granducato di Meclemburgo-Schwerin)
Cavaliere della Croce Anseatica di Amburgo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere della Croce Anseatica di Amburgo
Croce di Ferro di I classe (con fibbia 1939) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di I classe (con fibbia 1939)
Croce di Ferro di II classe (con fibbia 1939) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di II classe (con fibbia 1939)
Croce al merito militare del Meclemburgo-Schwerin di I e II classe (Meclemburgo-Schwerin) - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito militare del Meclemburgo-Schwerin di I e II classe (Meclemburgo-Schwerin)
Croce al merito militare di III classe con decorazione di guerra (Impero Austriaco) - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito militare di III classe con decorazione di guerra (Impero Austriaco)
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia d'oro dell'Ordine militare della Croce Tedesca
Medaglia al servizio (Dienstauszeichnung) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al servizio (Dienstauszeichnung)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Wolfgang Dürr: Über 1000 Jahre von Graffen. Dürr, Stuttgart 2005.
  • Dermot Bradley, Karl-Friedrich Hildebrand, Markus Brockmann: Die Generale des Heeres 1921-1945, Band 4 Fleck-Gyldenfeldt, Biblio Verlag, Osnabrück 1996, ISBN 3-7648-2488-3, S.390-391

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]