Judas (Bonelli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Judas
Lingua orig.Italiano
Alter egoAlan Scott
1ª app. inJudas n. 1
SessoMaschio
Judas
serie regolare a fumetti
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiEnnio Missaglia
DisegniVladimiro Missaglia, Ivo Pavone
EditoreSergio Bonelli Editore
1ª edizionesettembre 1979 – dicembre 1980
Periodicitàmensile
Albi16 (completa)
Generewestern

Judas è un personaggio dei fumetti western protagonista della omonima serie a fumetti pubblicato dall'editore Daim Press (futura Sergio Bonelli Editore) dal settembre 1979 al dicembre 1980 per 16 numeri[1] e creato da Ennio Missaglia[2].

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Alan Scott è un cinico pistolero che inizialmente fa parte di una banda di ladri. Ravvedutosi dopo una rapina che causò la morte della donna che amava, entra nell'agenzia Pinkerton. L'odio per i criminali lo porta a braccare con accanimento chiunque debba catturare. Tormentato dal rimorso, dal carattere schivo e introverso, si circonderà di numerosi nemici non solo tra i criminali ma anche tra i suoi stessi colleghi per via dei suoi metodi poco ortodossi.[2].

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio fu ideato nel 1979 da Ennio Missaglia che è stato anche autore di tutti i soggetti e di tutte le sceneggiature. Creatore grafico fu invece il fratello Vladimiro, che realizzò anche tutte le copertine ed i nn. 1, 6, 7, 9, 11, 13 e 15. Gli altri albi (nn. 2, 3, 4, 5, 8, 10, 12, 14 e 16) furono invece affidati a Ivo Pavone[1][2]. L'esiguo numero dei realizzatori si riflette sul disegno, spesso poco curato e incerto, e sulla sceneggiatura, spesso diluita per consentire di coprire le 96 pagine della lunghezza standard degli albi Bonelli[2].

Il primo episodio, “Calibro 45”, è stato ristampato nel dicembre del 2021 dalla Sergio Bonelli Editore sul numero 110 della collana “le Storie”.

Elenco degli episodi pubblicati[1][3]:

Nr. Titolo Data pubblicazione Disegni
1 Calibro 45 settembre 1979 Vladimiro Missaglia
2 Il giustiziere ottobre 1979 Ivo Pavone
3 La pista insanguinata novembre 1979 Ivo Pavone
4 La croce fiammeggiante dicembre 1979 Ivo Pavone
5 La Gola del Lupo gennaio 1980 Ivo Pavone
6 L'attentato febbraio 1980 Vladimiro Missaglia
7 Bounty killer marzo 1980 Vladimiro Missaglia
8 Il fantasma della valle aprile 1980 Ivo Pavone
9 Capro espiatorio maggio 1980 Vladimiro Missaglia
10 Cougar il fuorilegge giugno 1980 Ivo Pavone
11 Daishò luglio 1980 Vladimiro Missaglia
12 Il testimone agosto 1980 Ivo Pavone
13 Shoshones! settembre 1980 Vladimiro Missaglia
14 Il giorno della vendetta ottobre 1980 Ivo Pavone
15 Alba di sangue novembre 1980 Vladimiro Missaglia
16 L'esca umana dicembre 1980 Ivo Pavone

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Moreno Burattini e Alessandro Monti, Funere mersit acerbo - Judas, in "Collezionare" n. 16, edito a cura del Club del Collezionista, Campi Bisenzio, maggio 1990.
  • Giuseppe Pollicelli, Il West bonelliano oltre Tex, in "Il West In Italia da Buffalo Bill a Tex Willer", Ed. Little Nemo, Torino 2013.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Judas, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  2. ^ a b c d Judas, su ubcfumetti.com. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  3. ^ uBC: Crono Judas, su ubcfumetti.com. URL consultato il 30 gennaio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sergio Bonelli Editore: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sergio Bonelli Editore