Jinsha (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jinsha
DSCN1728.JPG
Il Jinsha scorre attraverso il fondo della gola del Salto della Tigre
StatoCina Cina
ProvinceQinghai, Tibet, Yunnan e Sichuan
Lunghezza2 290 km
Portata media4 471 m³/s
Bacino idrografico485 000 km²
Altitudine sorgente4 500 m s.l.m.
NasceQinghai
34°05′51″N 92°54′38″E / 34.0975°N 92.910556°E34.0975; 92.910556
SfociaYangtze
28°46′05″N 104°38′29″E / 28.768056°N 104.641389°E28.768056; 104.641389Coordinate: 28°46′05″N 104°38′29″E / 28.768056°N 104.641389°E28.768056; 104.641389
Mappa del fiume

Il Jinsha (cinese: 金沙江S, Jīnshā JiāngP, Chin-sha ChiangW), noto anche come Kinsha Kiang, è il più occidentale dei maggiori rami sorgentizi dello Yangtze (Chang Jiang), nella Cina sud-occidentale. I suoi rami sorgentizi hanno origine sui monti Wulan e Kekexili (Hoh Xil) nella parte occidentale della provincia del Qinghai, a sud dei monti Kunlun, e sulle pendici settentrionali dei monti Tanggula (Dangla) al confine con la Regione Autonoma del Tibet. I suoi tre rami sorgentizi principali - i fiumi Chuma'er, Muluwusu e Akedamu - si uniscono a formare il fiume Tongtian, che scorre verso sud-est fino a Zhimenda, presso il confine tra le province di Qinghai e Sichuan. Noto ormai come Jinsha, scorre verso sud attraverso una profonda gola parallela a quelle simili formate dai corsi superiori dei fiumi Mekong e Salween, dai quali è separato dai monti Ningjing. Forma il confine occidentale del Sichuan per circa 400 km e successivamente penetra nella provincia dello Yunnan. Dopo aver formato una grande ansa lunga 320 km nel nord della prefettura autonoma bai di Dali, il Jinsha curva verso nord-est, formando il confine provinciale tra Sichuan e Yunnan finché non si unisce al fiume Min a Yibin nel Sichuan per formare lo Yangtze. Il corso superiore del fiume ha una pendenza di circa 2,7 metri per km. Oltre Batang (Sichuan) il gradiente gradualmente scende a circa 1,5 metri per km, ma il Jinsha non è navigabile e nel suo corso superiore, attraverso le gole, è più di ostacolo che di aiuto ai trasporti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]