Jan Łaski (arcivescovo cattolico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Jan Łaski (1456-1531))
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Vescovo}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Jan Łaski

Jan Łaski (Łask, 1456Kalisz, 1531) è stato un arcivescovo cattolico e politico polacco.

È stato un esponente della famiglia Łaski.

Nel 1503 divenne cancelliere di Alessandro Jagellone. In tal ruolo combatté gli Asburgo e favorì come successore al trono, ora occupato da Alessandro, suo fratello Sigismondo I di Polonia. Questi, assunta la carica, lo fece arcivescovo di Gniezno e primate di Polonia nel 1530.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54138660 · LCCN: no2007138942 · GND: 118569899 · BNF: cb10704125z (data)