Jacob K. Javits Convention Center

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jacob K. Javits Convention Center
La piazza principale del Javits Center

Il Jacob K. Javits Convention Center, comunemente noto come Javits Center, è un centro conferenze di New York nel quartiere di Manhattan. I suoi piani sono opera degli architetti americani James Ingo Freed e Ieoh Ming Pei. L'edificio, la cui architettura era rivoluzionaria al momento della sua costruzione risale al 1986, ed è stata nominata in memoria del senatore dello Stato di New York, Jacob K. Javits,[1][2] morto nello stesso anno.

La superficie totale del centro è di 170.000 m2, di cui 78.000 m2 disponibili per mostre. La costruzione di un grande centro conferenze nella parte occidentale di Manhattan fu oggetto di molti dibattiti, fino ai primi anni '70, quando furono proposti progetti su larga scala, fino alla costruzione dell'edificio. Il 16 ottobre 2006 è stato avviato il lavoro di espansione, valutato a $ 1,7 miliardi. Questo lavoro, completato nel 2013, aumenta le dimensioni del centro del 45%, con l'aggiunta di un hotel.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Joyce Purnick, Carey, Koch Join Forces To Celebrate New Center, in The New York Times, 18 giugno 1980. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Martin Gottlieb, Javits Center Bustles on Opening Day, in The New York Times, 4 aprile 1986. URL consultato il 22 febbraio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN158400000 · LCCN (ENn89617897 · WorldCat Identities (ENlccn-n89617897