Isole San Blas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole San Blas
San Blas Islands.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneMare Caraibico
Coordinate9°34′12″N 78°49′12″W / 9.57°N 78.82°W9.57; -78.82Coordinate: 9°34′12″N 78°49′12″W / 9.57°N 78.82°W9.57; -78.82
Geografia politica
StatoPanama Panama
Demografia
Abitanti50.000
Cartografia
Mappa di localizzazione: Panama
Isole San Blas
Isole San Blas
voci di isole di Panamá presenti su Wikipedia

Le isole San Blas sono un arcipelago panamense che comprende approssimativamente 378 isole e atolli di cui solo 49 abitati.[1] Sono ubicate al largo della costa nord dell'istmo di Panama e a est del canale di Panama.[2] Vi risiedono gli indiani cuna e fanno parte della comarca (provincia) di Kuna Yala situata lungo la costa caraibica di Panamá. Famosa zona velica, sono rinomate per la loro bellezza e l'assenza di uragani.[3]

Tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

Prima dell'arrivo degli europei, i cuna indossavano pochi abiti e si dipingevano il corpo con disegni variopinti. Incoraggiati dai missionari a vestirsi, copiarono i disegni corporei sulle molas che indossavano come abiti. Venerano un dio chiamato Erragon che credono sia venuto e morto per il popolo cuna. Cacciati da Panamá durante le invasioni spagnole, i cuna si rifugiarono nelle circostanti 378 isole. Oggi il loro capo vive nell'isola di Acuadup, che significa "isola della roccia". Molti cuna sono cacciatori e pescatori e su alcune delle isole i bambini possono frequentare la scuola. Molti uomini parlano spagnolo sebbene le donne conservino le vecchie tradizioni.[4][5]

Dal 1679 al 1681 William Dampier iniziò e concluse il suo primo viaggio in compagnia di corsari e pirati proprio in queste isole che chiamò "The Samballoes", diventate luogo di raduno dei pirati grazie alla possibilità sia di nascondersi che di vivere in riservatezza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mersmann, Andrew (2009), Frommer's 500 Places Where You Can Make a Difference, Frommers, p. 306, ISBN 0-470-16061-6
  2. ^ San+Blas+Islands&gl=us&ei=DxpjUe7EFYyk8QTpxYCYCA&ved=0CKwBELYD San Blas Islands, Google Maps. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  3. ^ Sailing in San Blas Islands, Velero Amande. URL consultato il 26 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2013).
  4. ^ San Blas Islands: Kuna Cultures, TripAdvisor. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  5. ^ History in San blas islands, World66, 28 ottobre 2009. URL consultato il 26 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia