Intra moenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Intra moenia è una locuzione latina che significa "tra le mura", cioè "all'interno delle mura della città". Solitamente è usata per indicare ciò che avviene all'interno di un edificio, o più propriamente, ciò che avviene all'interno di una comunità.

Nel mondo sanitario italiano[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale della Repubblica Italiana, l'attività cosiddetta "intramoenia" si riferisce alle prestazioni erogate al di fuori del normale orario di lavoro dai medici di un ospedale, i quali utilizzano le strutture ambulatoriali e diagnostiche dell'ospedale stesso a fronte del pagamento da parte del paziente di una tariffa.[1] Il medico è tenuto al rilascio di regolare fattura e la spesa, come tutte le spese sanitarie, è detraibile dalle imposte. Le prestazioni sono generalmente le medesime che il medico deve erogare, sulla base del suo contratto di lavoro con il Servizio Sanitario Nazionale, attraverso la normale operatività come medico ospedaliero. Le prestazioni erogate in regime di intramoenia garantiscono al cittadino la possibilità di scegliere il medico a cui rivolgersi per una prestazione.

Mediamente il medico devolve alla struttura ospedaliera per l'utilizzo dei locali, dei servizi di segreteria, delle apparecchiature e di quant'altro sia necessario allo svolgimento della prestazione circa il 6,5% del suo fatturato: nel 2010 ad esempio i medici ospedalieri italiani hanno fatturato circa 1,13 miliardi di euro, devolvendo alle ASL circa 74 milioni.[2]

Al medico, sulla base della legislazione esistente è concesso di operare anche all'esterno dell'ospedale (presso cliniche private ad esempio) in regime di intramoenia extramuraria. Le attività intramoenia sono state più volte oggetto di critiche politiche e mediatiche.[3][4]

Progettazione grafica e disegno industriale[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ambito della progettazione grafica e del disegno industriale, con il termine "comunicazione intra moenia" si intende tutta la comunicazione realizzata all'interno di una struttura e rivolta quindi ai suoi occupanti: in un museo, ad esempio, fanno parte della comunicazione intra moenia tutti i pannelli informativi relativi alle mostre e alla disposizione dei vari servizi: biglietteria, libreria, servizi igienici, uscite di sicurezza e così via.

L'opposto di "comunicazione intra moenia" è la "comunicazione extra moenia".

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Lingua latina Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina