International Standard Bible Encyclopedia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La International Standard Bible Encyclopedia è un'enciclopedia sulla Bibbia scritta in lingua inglese e ormai nel pubblico dominio. È stata pubblicata nel 1915 (in 5 volumi) sotto la direzione editoriale del teologo evangelico James Orr, di impostaziome tradizionalista, avendo tra gli altri obiettivi quello di ribattere alle tesi portate avanti da alcune forme di esegesi biblica.[1]

L'editore del 1915 fu Howard-Severance Co. di Chicago (5 volumi), ma nel 1939 ebbe una riedizione da parte della William B. Eerdmans Publishing Company, sempre diretta da Orr, a cui seguirono diverse ristampe. Gli articoli contenuti, che spaziano dalla Bibbia cristiana) agli apocrifi, scoperte archeologiche, lingua e letteratura dei luoghi della Bibbia, vita famigliare, agli usi e costumi dei protagonisti della Bibbia, musica e arte, storia naturale e agricoltura, rituali e leggi.
I testi furono scritti da circa 200 studiosi differenti, quasi tutti statunitensi o inglesi e di religione protestante evangelicale, docenti di seminari oppure professori e ricercatori universitari in materie teologiche.

La William B. Eerdmans Publishing Company nel 1989 ha pubblicato una revisione critica aggiornata dell'intera enciclopedia, diretta da Geoffrey W. Bromiley, che fa seguito a quella del 1979. Sono stati ripresi, con modifiche, gli articoli di 130 dei 200 collaboratori della prima edizione del 1915.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The religious bodies of America Frederick Emanuel Mayer, Arthur Carl Piepkorn - 1961 "5 The International Standard Bible Encyclopedia was published under the general editorship of James Orr (Chicago: Howard-Severance Co., 1915) to counteract the impact of higher criticism."

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]