Ingenolo mebutato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ingenolo mebutato
Ingenol 3-angelate.svg
Nome IUPAC
(1S,4S,5S,6R,9S,10R,12R,14R)-5,6-diidrossi-7-(idrossimetil)-3,11,11,14-tetrametil-15-ossotetraciclo[7.5.1.0¹,⁵.0¹⁰,¹²]pentadeca-2,7-dien-4-il (2Z)-2-metilbut-2-enoato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC25H34O6
Massa molecolare (u)430.53386
Aspettosolido
Numero CAS75567-37-2
Numero EINECS688-125-2
Codice ATCD06BX02
PubChem6918670
DrugBankDB05013
SMILES
CC=C(C)C(=O)OC1C(=CC23C1(C(C(=CC(C2=O)C4C(C4(C)C)CC3C)CO)O)O)C
Indicazioni di sicurezza

L'ingenolo mebutato è una sostanza, utilizzata come farmaco, estratta dalla linfa della Euphorbia peplus. Induce la morte cellulare ed è utilizzata in clinica per il trattamento topico delle cheratosi attiniche.

Da gennaio 2020, sentito il parere dell'Agenzia europea dei medicinali e dell'agenzia italiana del farmaco, con la determina aDV-1/2020-4368 del 23 gennaio 2020, ne viene sospesa la commercializzazione a causa delle crescenti preoccupazioni sul possibile rischio di insorgenza di tumori maligni. I risultati su uno studio che confronta l'ingenolo con l'imiquimod, mostrano una maggiore incidenza di tumori cutanei con l'utilizzo di ingenolo.