Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ilkhan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il termine Īl-Khān o, più corrivamente, Ilkhan (persiano: ایلخاﻥ‎, Īlkhān), fu il titolo sovrano attribuito al dinaste che governava l'Ilkhanato mongolo di Persia, istituito da Hulegu, fratello di Kubilai Khan e nipote di Cinghis Khan (Gengis Khan).

Il titolo di Īl-Khān, almeno nominalmente, indicava un Khan dipendente dal Gran Khan mongolo, ma col tempo esso divenne contraddistintivo di un sovrano che godeva di piena indipendenza politica ed economica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean-Paul Roux, Histoire de l'Empire Mongol, Fayard, Parigi, 1993. ISBN 2-213-03164-9
  • Michele Bernardini, Storia del mondo islamico - II Il mondo iranico e turco, Einaudi, Torino, 2003.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ilkhanato