Il soldato di Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il soldato di Roma
Titolo originale The death of kings
Autore Conn Iggulden
1ª ed. originale 2004
Genere Romanzo
Sottogenere Romanzo storico
Lingua originale inglese
Serie Ciclo dell'imperatore
Preceduto da Le porte di Roma
Seguito da Cesare, padrone di Roma

Il soldato di Roma è il secondo libro della quadrilogia scritta da Conn Iggulden sulla vita di Giulio Cesare. Questo romanzo, scritto nel 2004, narra del periodo che Cesare passa su una nave diretta verso l'Egitto, della sua successiva prigionia su una nave pirata e le sue vittorie contro i rapitori e l'esercito ribelle di Mitridate. Cesare, conquistata la libertà ed il prestigio tornerà a Roma grazie anche alla morte dell'avversario politico Silla. Infine il condottiero romano combatterà contro gli schiavi ribellatisi sotto la guida di Spartaco al fianco di Pompeo.

Come nel romanzo che lo precede, Il soldato di Roma narra una versione leggermente romanzata della vita di Cesare come dichiarato anche dall'autore nella nota alla fine del libro.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura