Il quadrato di Villafranca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Quadrato di Villafranca o Esercitazione di tiro
Il Quadrato di Villafranca o Esercitazione di tiro
Autore Giovanni Fattori
Data 1876-1880
Tecnica olio su tavola
Dimensioni 11 cm × 32 cm 
Ubicazione collezione privata

Il Quadrato di Villafranca o Esercitazione di tiro (1876-80) è un dipinto del macchiaiolo Giovanni Fattori.


Questa impressione del vero, firmata al centro, rappresenta una rarità dell’autore poiché è servita per l’esecuzione di una più ampia opera. La tavoletta per la sua epoca ed essenzialità, appartiene a quella serie di studi tanto apprezzati del pittore livornese che costituiscono i primi singolari esempi della pittura “a macchia”.


Riprodotto a pagina 232 con il titolo “Il Quadrato di Villafranca” nel catalogo dell’Arte Italiana dell’Ottocento, (Ed. Giorgio Mondatori – Volume n° 14, 1985).

Il dipinto appartenne alla collezione Stramezzi di Crema e figura nella catalogazione di Giovanni Malesci, (Ed. De Agostini, Novara) al n° 175 con il titolo “Esercitazione di Tiro”.

Esposto alla Mostra dei Macchiaioli organizzata dalla Soprintendenza alla Galleria d'arte moderna di Firenze da maggio a ottobre del 1956.

Esposto alla Mostra di Montecatini dal 23 agosto al 5 ottobre 1986 e riprodotto sul catalogo “Dal Caffè Michelangiolo al Caffè Nouvelle Athènes” a pagina 147.

Esposto a Torino alla Mole Antonelliana dal 25 ottobre al 30 novembre 1986

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura