Il delitto Matteotti (film 1956)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il delitto Matteotti
Titolo originaleIl delitto Matteotti
Paese di produzioneItalia
Anno1956
Durata11 min
Dati tecniciB/N
Generedocumentario
RegiaNelo Risi
SoggettoMario Bernardo, Giovanni Pirelli
SceneggiaturaMario Bernardo, Giovanni Pirelli
ProduttoreGigi Martello
FotografiaCarlo Ventimiglia
MusicheMario Nascimbene

Il delitto Matteotti è un film italiano del 1956, diretto dal regista Nelo Risi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

"Nel 1924 un grave fatto chiudeva oltre mezzo secolo di democrazia parlamentare italiana". Così inizia la voce narrante del breve documentario che s'incentra sul grave delitto che segna l'inizio del Ventennio.

Immagini d'archivio dell'epoca precedono la lettura dell'ultimo discorso del deputato socialista Matteotti, tenuto a Montecitorio il 30 maggio dello stesso anno.

Segue il racconto dell'aggressione dei fascisti a bordo di una Lancia, filmata mentre corre per vie di campagna, e il dibattito scaturito in parlamento e nella cittadinanza dopo la diffusione della notizia del delitto. La ricerca del corpo porta al ritrovamento, rinvenuto "sfatto" 67 giorni dopo l'uccisione. Infine è raccontata la traslazione delle spoglie, quasi in segreto, a Fratta Polesine, città natale dove verrà sepolto, la cui popolazione è ringraziata nei titoli di coda per la collaborazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema