Il conformismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il conformismo
AutoreAngelica Mucchi Faina
1ª ed. originale1998
GenereSaggio
Lingua originaleitaliano

Il conformismo è un libro scritto da Angelica Mucchi Faina, docente universitaria di psicologia, nel quale l'autrice descrive le caratteristiche del perfetto conformista, dai tratti della personalità al livello di autostima, dalle differenze socioanagrafiche alla età, sesso, e status sociale, dalla ricerca di una coesione di gruppo all'individuazione.

La cultura del conformismo, ossia la tirannia della maggioranza, si è potuta imporre grazie al fenomeno della massificazione, necessario secondo David Riesman ed Erich Fromm per sfuggire al senso di solitudine.

Le cause dell'adesione conformistica, vanno ricercate nell'utilità personale, nelle pressioni sociali e della norma, nella informazione sociale suggestionante, nell'attrazione per il gruppo.

Nella ultima parte del libro, l'autrice si occupa delle varie sfumature del conformismo, dall'accettazione alla convergenza e alla compiacenza, e delle sue manifestazioni, nell'azione, nel pensiero e nel comune sentire. Inoltre, vengono descritte le radici del conformismo, i vantaggi e gli svantaggi del conformismo, gli anticonformismi e i neoconformismi.

Indice[modifica | modifica wikitesto]

  1. L'identikit del perfetto conformista
  2. L'occasione fa il conformismo
  3. La cultura del conformismo
  4. Alla ricerca del movente
  5. I diversi aspetti del conformismo
  6. Bisogni, ragionamenti e conseguenze
  7. Errori e reazioni

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Angelica Mucchi Faina, Il conformismo, Il Mulino, 1998, pp.125 , cap.7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura