I ladri e l'avaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I ladri e l'avaro
Paese di produzioneItalia
Anno1911
Dati tecniciB/N
film muto
Generecommedia
RegiaGabriel Moreau
Casa di produzioneSavoia Film
Interpreti e personaggi

I ladri e l'avaro è un cortometraggio muto del 1911 diretto da Gabriel Moreau. Tra gli interpreti è anche l'attore siciliano Vitale Gioacchino De Stefano. Prodotto dalla azienda cinematografica Savoia Film.[1]

Il regista Moreau ha svolto anche le funzioni di attore, recitando la parte di un ladro, mentre De Stefano, attore co-protagonista, era l'avaro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bernardini, 1995, p. 265.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aldo Bernardini, Vittorio Martinelli, Il cinema muto italiano: i film degli anni d'oro, 1911, vol. 2, Nuova ERI, 1995.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema