IFC (Stati Uniti d'America)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
IFC
Independent Film Channel USA.png
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Slogan Always On. Slightly Off.
Data di lancio 1º settembre 1994
Formato 480i (SDTV)
1080i (HDTV)
Canali affiliati AMC, Sundance Channel, WE tv
Gruppo AMC Networks
Diffusione
Satellite
DirecTV canale 559
DISH Network canale 298
IPTV
Verizon FiOS canale 234 (SD)
canale 734 (HD)
AT&T U-verse canale 797

Independent Film Channel, solitamente abbreviato in IFC, è un canale televisivo via cavo statunitense lanciato nel 1994, che trasmette film, cortometraggi e programmi televisivi indipendenti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il canale, proprietà di AMC Networks (un'ex affiliata di Cablevision), è stato lanciato il 1º settembre 1994, come rete derivata del canale Bravo. I film venivano originariamente trasmessi senza interruzioni pubblicitarie.

Nel marzo del 2010, IFC ha adottato un nuovo logo e un nuovo slogan (Always On. Slightly Off); tale slogan riflette la volontà di IFC di trasmettere, oltre ai soli film indipendenti, anche serie televisive e speciali dal sapore e dalla sensibilità indie.[1] Il cambio di stile è stato accompagnato anche dall'inizio delle interruzioni pubblicitarie dei programmi, decisione che ha scatenato polemiche tra gli spettatori della rete.[2] Nonostante la pubblicità, IFC trasmette senza censura film e serie televisive adatte ad un pubblico adulto; tuttavia gli episodi di alcuni programmi per bambini sono censurati.

Nel 2011, su IFC ha debuttato la prima serie televisiva originale non composta da sketch, Portlandia.[3][4]

Logo di IFC usato dal 2001 al 2010, e ancora usato dall'IFC canadese.

Palinsesto[modifica | modifica sorgente]

Serie televisive originali[modifica | modifica sorgente]

Altri programmi originali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IFC FAQ - Always On, Slightly Off, IFC. (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2012).
  2. ^ (EN) Bob Payne, Is IFC selling out? Channel runs commercials now, irking viewers, The Seattle Times, 13 dicembre 2010. URL consultato il 3 luglio 2011.
  3. ^ (EN) The Increasingly Poor Decisions of Todd Margaret, Ifc.com. URL consultato il 20 ottobre 2010.
  4. ^ (EN) Kristi Turnquist, IFC's 'Portlandia' crew says joke won't be on our fair city, The Oregonian, 9 settembre 2010. URL consultato il 15 settembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione