Husk (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Husk
Titolo originaleHusk
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2011
Durata83 min
Rapporto1.85 : 1
Genereorrore
RegiaBrett Simmons
SoggettoBrett Simmons
SceneggiaturaBrett Simmons
ProduttoreStephanie Caleb, Limor Diamant, Moshe Diamant e Courtney Solomon
Casa di produzioneAfter Dark Films
FotografiaMarco Fargnoli
MontaggioWilliam Yeh
Effetti specialiBrandon Gorrell, Ken Gorrell e Mark R. Johnson
MusicheBobby Tahouri
ScenografiaHannah Beachler
CostumiAlexis Scott
TruccoBlake Bolger, Emily Burka, Margeaux Fox e Mike J. Regan
Interpreti e personaggi

Husk è un film del 2011 diretto da Brett Simmons[1]. Si tratta del remake del film Scarecrows del 1998.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scott, Chris, Johnny, Brian e la sua ragazza Natalie sono in viaggio attraverso lo stato del Nebraska per trascorrere alcuni giorni tutti insieme nei pressi di un lago. Mentre attraversano una strada remota ai limiti di un campo di grano, uno stormo di corvi impazziti si schianta sulla loro auto provocando così un incidente stradale che fa perdere loro i sensi. I ragazzi non hanno subito danni ma al loro risveglio si accorgono che uno di essi, Johnny, è scomparso.

In cerca di aiuto i giovani attraversano l'immenso campo di grano e si dirigono verso una vecchia fattoria. all'interno della quale trovano il corpo senza vita del loro amico. Nel frattempo scende la notte e gli spaventapasseri presenti nel campo di grano iniziano a vivere di vita propria...

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 il regista Brett Simmons presentò al Sundance Film Festival un cortometraggio horror intitolato Husk che trattava di un gruppo di giovani intrappolati in una casa colonica da una forza soprannaturale.[2]

Dopo aver trovato i soldi necessari per l'impresa, il regista decise di trarre un film da quel cortometraggio modificandone il soggetto solamente in parte.

Il film venne girato in soli 18 giorni nell'agosto del 2009, ma non è stato distribuito nei cinema fino al 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]