Hupa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hupa
Edward S. Curtis Collection People 004.jpg
Madre hupa col figlio, fotografia di Edward S. Curtis del 1924.
 
Nomi alternativiNa:tini-xwe
Luogo d'origineStati Uniti Stati Uniti (California nordoccidentale)
Popolazione2140 enrolled (1990)[1]
LinguaLingua hupa, inglese
ReligioneAnimismo
Gruppi correlatiWiyot, Yurok, Wailaki
Una donna Hupa sciamano, c.1923, Edward Curtis

Gli Hupa o Hoopa sono un popolo amerindo della famiglia linguistica na-dené, stanziato nel nord-ovest della California. Gli Hupa denominano se stessi: « Na:tini-xwe » che pressappoco significa «popolo dei due lati del cammino».

Gli Hupa sono uno dei rari popoli amerindi che vivono ancora nel loro territorio originale. La riserva indiana della Valle Hupa è stata creata nel 1864 e costituisce la più grande riserva della California.

Modo di vita[modifica | modifica wikitesto]

Un uomo Hupa con la sua lancia

Gli Hupa erano cacciatori e pescatori. Le più importanti fonti di nutrimento erano date dalla raccolta delle ghiande e dalla cattura dei salmoni. I salmoni venivano catturati durante la loro migrazione all'inizio di ogni anno. Le zone di cattura non erano di libero accesso, ognuna apparteneva ad una famiglia e non poteva essere utilizzata senza l'accordo dei suoi membri.

Per pescare, gli Hupa si servivano di piroghe di legno di cedro o di sequoia e costruivano degli sbarramenti e delle nasse. Queste installazioni esigevano dei grossi sforzi e le catture erano suddivise tra i partecipanti. Il surplus di cibo permetteva agli Hupa un modo di vita sedentario senza bisogno dell'agricultura.

Gli Hupa sono generalmente vissuti pacificamente coi popoli vicini: Wiyot, Yurok e Wailaki, scambiando con essi ghiande ed alimenti in cambio di canoe, pesci salati, alghe, sale o molluschi.

Si sposavano a volte con membri delle tribù vicine e frequentavano reciprocamente le rispettive cerimonie.
Casa per cerimonie Hupa fatta con pietre e legno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pritzker 126

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cook, Sherburne F. 1956. "The Aboriginal Population of the North Coast of California". Anthropological Records 16:81–130. University of California, Berkeley.
  • Cook, Sherburne F. 1976. The Conflict between the California Indian and White Civilization. University of California Press, Berkeley.
  • Pliny Earle Goddard, Life and Culture of the Hupa, The University Press, 1903. URL consultato il 24 agosto 2012. University of California Publications in American Archaeology and Ethnology 1:1–88.
  • Kroeber, A. L. 1925. Handbook of the Indians of California. Bureau of American Ethnology Bulletin No. 78. Washington, D.C.
  • Pritzker, Barry M. A Native American Encyclopedia: History, Culture, and Peoples. Oxford: Oxford University Press, 2000. ISBN 978-0-19-513877-1.
  • Wallace, William J. 1978. "Hupa, Chilula, and Whilkut". In California, edited by Robert F. Heizer, pp. 91–98. Handbook of North American Indians, William C. Sturtevant, general editor, vol. 8. Smithsonian Institution, Washington, D.C.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85063161