Harley-Davidson Flathead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Flathead era un motore prodotto dalla Harley-Davidson.

La Harley Davidson produsse il primo motore a valvole laterali,‭ ‬conosciuto anche come‭ ‬Flathead‭‬,‭ ‬nel‭ ‬1919.‭ ‬Rimasto in produzione fino al‭ ‬1923‭ ‬venne montato sui modelli‭ ‬sportivi‭ ‬della Casa di questo periodo.‭ ‬Dal‭ ‬1924‭ ‬venne montato un motore monocilindrico a testa piatta sui modelli destinati all'esportazione.‭ ‬Veniva prodotto nelle cilindrate di‭ ‬350‭ ‬e‭ ‬500‭ ‬cc.‭ Per il mercato statunitense il modello DL fu il primo motore bicilindrico a V da‭ 737 cm³ (‬45‭ ‬ci) ‬ad essere dotato di valvole laterali.‭ ‬Questo motore restò in produzione dal‭ ‬1929‭ ‬al‭ ‬1936‭ ‬ed era caratterizzato da un sistema di lubrificazione a perdita.‭

Il WL‭ (‬1937‭) ‬fu il modello successivo di motore‭ ‬Flathead‭ ‬ad essere introdotto ma in questo caso il propulsore aveva un circuito di lubrificazione.‭ ‬Il modello WL fu impiegato anche durante la seconda guerra mondiale sia dall'U.S.‭ ‬Army (‬modello WLA‭) ‬che dalle Forze Armate canadesi (‬WLC‭)‬.‭ ‬Dopo la fine del conflitto rimase in produzione fino al‭ ‬1952.‭ ‬Questo motore,‭ ‬designato GA,‭ ‬continuò ad essere utilizzato con poche modifiche sui tre ruote,‭ ‬Servicar‭‬,‭ ‬che rimasero in produzione fino al‭ ‬1976,‭ ‬anno nel quale la produzione cessò definitivamente.

Nel mercato civile invece il modello W fu sostituito nel‭ ‬1952‭ ‬dal modello K.‭ ‬Anche questo nuovo motore adottava le valvole laterali ed era realizzato per competere nelle gare contro i monocilindrici britannici da‭ ‬500‭ ‬cc dotati invece di sistema di distribuzione con valvole in testa.‭ ‬La cilindrata era di‭ ‬750‭ ‬cc in quanto il regolamento dell'AMA permetteva questa differenza di cilindrata a favore dei motori con valvole laterali.‭ ‬Il K aveva il cambio unito al motore,‭ ‬configurazione detta appunto‭ ‬unit‭‬,‭ ‬con leva delle marce a destra e freno a sinistra.‭ ‬Venne realizzato nelle cilindrate di 737 e 900 cm³ (‬45‭ ‬fino a‭ ‬55‭ ‬ci).‭ ‬Dal‭ ‬1957‭ ‬alla serie K seguirono i motori‭ ‬Sportser‭ ‬dotati di sistema di distribuzione con valvole in testa.‭ ‬Nelle competizioni il K continuò a venire utilizzato sia nelle gare su pista che nelle gare di‭ ‬Dirt-Track‭ ‬fino al‭ ‬1969‭ ‬quando una modifica regolamentare lo fece scomparire in quanto non più competitivo.‭ ‬A sostituirlo fu la serie XR da‭ ‬750‭ ‬cc.‭ ‬Inizialmente nella versione in acciaio e due anni dopo dal modello realizzato in lega leggera.

Nelle grandi cilindrate il motore a valvole laterali comparve per la prima volta nel‭ ‬1930‭ ‬quando il modello VL da‭ 1.212 cm³ (‬74‭ ‬ci) ‬sostituì il modello JD con valvole IOE‭ (‬aspirazione sopra lo scarico‭)‬.‭ ‬Il VL era dotato di un solo collettore di aspirazione e di circuito di lubrificazione a perdita.‭ ‬Nel‭ ‬1936‭ ‬la cilindrata fu portata a‭ ‬1.311 cm³ (80‭ ci).‭ ‬Nel‭ ‬1937‭ ‬il motore venne ridesignato‭ ‬U‭ ‬e poteva venire montato nello stesso telaio dei modelli dotati di motori‭ Knucklehead ‬con valvole in testa.‭ ‬La sua produzione continuò fino al‭ ‬1948‭ ‬nelle cilindrate di‭ ‬1.212 cm³ e 1.311 cm³ (74‭ ‬e‭ ‬80‭ ‬ci).‭ ‬Con la presentazione del‭ Panhead ‬il modello‭ ‬U‭ ‬uscì definitivamente di produzione.