Halcyon albiventris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Martin pescatore capobruno
Bruinkopvisvanger.jpg
Halcyon albiventris
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Coraciiformes
Famiglia Alcedinidae
Genere Halcyon
Specie Halcyon albiventris
Nomenclatura binomiale
Halcyon albiventris
Scopoli, 1786

Il martin pescatore capobruno (Halcyon albiventris) è una specie di uccello appartenente alla famiglia delle Halcyonidae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Come indica il suo nome comune, la parte superiore della testa di questo uccello è screziata con toni di marrone scuro. La schiena e la maggior parte delle ali sono nere, ma le piume secondarie e la coda sono di un blu acceso e brillante. La parte inferiore e il collo sono in generale bianchi, sebbene presentino un colore marrone a chiazze, sui fianchi e sui lati del torace. Il becco è principalmente rosso anche se presenta una punta nera. Anche le zampe sono di colore rosso.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie di martin pescatore è endemica dell'Africa, ed il suo areale si trova in Angola, Botswana, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica del Congo, Gabon, Malawi, Mozambico, Namibia, Somalia, Sudafrica, Swaziland, Tanzania, Zambia e Zimbabwe.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]