Gueffus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gueffus
Durcis.jpg
un cesto con alcuni dolci tradizionali della Sardegna tra cui Gueffus
Origini
Altri nomi Guelfos
Luogo d'origine Italia Italia
Regione Sardegna
Dettagli
Categoria dolce
Settore Prodotti di pasticceria
 

I gueffus, o guelfos, sono un tipico dolce per le feste della tradizione sarda.

Sono piccole sfere di pasta di mandorle, molto delicate e gustose, presentate a forma di caramella, avvolte in carta velina colorata.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Nel libro Accabadora di Michela Murgia (ed. Einaudi pag. 44) la parola gueffus viene posta in relazione ai medioevali Guelfi, per via del taglio a denti piatti dei bordi della carta in cui vengono avvolti i dolci che richiamerebbero appunto le torri dei castelli guelfi.
Ma come ha poi chiarito la stessa autrice: “Poiché la mia interpretazione letteraria dell'etimologia dei gueffus in Accabadora continua ad avere molto successo, mi è doveroso avvisare gli incauti che si tratta di una pura invenzione letteraria”.

Il nome "Gueffus" è in realtà una corruzione del nome spagnolo "huevos", che richiama la forma ovoidale del dolce.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]