Golden set (tennis)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il golden set (espressione inglese per set d'oro) è una terminologia usata nel tennis per indicare un set vinto da uno dei due giocatori senza concedere un solo punto all'avversario contro i 24 conquistati (quattro per ogni game).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Torneo Avversario Punteggio finale Note
Stati Uniti Hazel Wightman Washington State Championships 1910 Stati Uniti miss Huiskamp 6–0, 6–0 [1]
Stati Uniti Pauline Betz Tri-State tournament 1943, Cincinnati, Ohio Stati Uniti Catherine Wolf 6–0, 6–2 [2]
Stati Uniti Bill Scanlon WCT Gold Coast Classic 1983, Delray Beach Brasile Marcos Hocevar 6–2, 6–0 [3]
Danimarca Tine Scheuer-Larsen Fed Cup 1995 - Zona Europea/Africana Botswana Mmaphala Letsatle 6–0, 6–0 [4]
Kazakistan Yaroslava Shvedova Torneo di Wimbledon 2012 - Singolare femminile Italia Sara Errani 6–0, 6–4 [5]
Germania Julian Reister US Open 2013 - Qualificazioni singolare maschile Germania Tim Puetz 6–7(3–7), 6–4, 6–0 [6]
Italia Stefano Napolitano Internazionali di Tennis dell'Umbria - qualificazioni 2015, a Todi Italia Augusto Virgili 6–0, 6–3 [7][8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ All-Time Records, Tennis Magazine, February 1981, page 72
  2. ^ (EN) Phillip S. Smith, From Club Court to Center Court (PDF), 2010ª ed., 2010, pp. 22, ISBN 0-9712445-8-8.
  3. ^ Kill Bill - il record di Bill Scanlon | tennis.it
  4. ^ Politiken, 10 May 1995, 1st Section, p.10
  5. ^ (EN) BBC Sport – Yaroslava Shvedova joins the exclusive 'golden set', su bbc.co.uk.
  6. ^ (EN) Match Stats, su usopen.org. (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2013).
  7. ^ Stefano Napolitano's Golden Set, su livetennis.it.
  8. ^ Josh Meiseles, Thirty-Three Points Won In A Row? It Happened., su atpworldtour.com, 9 luglio 2015. URL consultato il 10 luglio 2015.