Gjanaj Rahman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gjanaj Rahman
1907 – 21 novembre 1940
Nato a Ujëmisht (Albania)
Morto a Lurth di Perlati (Mirdita - Albania)
Dati militari
Paese servito Italia Italia
Forza armata Esercito Italiano (allora)
Arma Arma dei Carabinieri
Grado Carabiniere
Decorazioni Medaglia d'oro al valor militare alla memoria
voci di militari presenti su Wikipedia

Gjanaj Rahman (Ujmisht, 1907Lurth di Perlati, 21 novembre 1940) è stato un militare italiano Carabiniere dell'Arma dei Carabinieri insignito di Medaglia d'oro al valor militare alla Memoria.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria
«Di perlustrazione con due compagni meno anziani, avuto sentore della presenza, in un casolare isolato in aperta campagna, di un gruppo di sei pericolosissimi latitanti autori di vari omicidi e notoriamente armati di fucili da guerra e bombe a mano, sprezzante del gravissimo rischio cui si esponeva, decisamente li affrontava coi compagni nell'interno del casolare, impegnando coi malviventi furioso conflitto a fuoco. Sebbene ferito all'addome, con eccezionale forza d'animo persisteva accanitamente nella lotta finchè, dopo aver ucciso uno dei criminali, cadeva fulminato da un secondo proiettile. Fulgido esempio di attaccamento al dovere e di alte virtù militari. Data concessione: R.D. 8 agosto 1941»

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]