Giovanni VII di Werle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni VII di Werle
Signore di Werle-Güstrow
Stemma
In carica 1395-1414
Predecessore Lorenzo di Werle
Successore Guglielmo di Werle
Morte 1414
Casa reale Casato di Meclemburgo
Padre Lorenzo di Werle
Religione cristiana

Giovanni VII di Werle (13751414) è stato un principe di Meclemburgo signore di Werle-Güstrow.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni VII era il secondo figlio di Lorenzo di Werle. Alla morte del padre, nel 1393, il governo del ramo Werle-Güstrow della signoria di Werle fu preso dal fratello maggiore Baldassarre e lui fu associato al governo alla sua maggiore età nel 1395.[1]

La data di morte di Giovanni VII non è nota con certezza. Nei documenti viene citato l'ultima volta il 18 agosto 1414, mentre non è più presente dal 17 dicembre 1414.[2]

Giovanni fu sposato con Caterina di Sassonia-Lauenburg, figlia di Eric IV di Sassonia-Lauenburg. Dal matrimonio non ci furono figli.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wigger, Op. citata, pag. 250-252
  2. ^ Wigger, Op. citata, pag. 252
  3. ^ Wigger, Op. citata, pag. 251

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]