Giovanni Alidosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giovanni Alidosi (Castel del Rio, 1420Castel del Rio, 1494) è stato un nobile italiano e signore di Castel del Rio.

Stemma degli Alidosi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Ludovico e di Onofria Ubaldini. Ereditò dal padre la signoria di Castel del Rio (1451) e nel 1489 i vassalli, vessati dalle tasse, si ribellarono offrendosi ai fiorentini con atto di dedizione del 1490. Firenze però stipulò un atto di rinuncia dei possedimenti a favore degli Alidosi nel 1494, anno di morte di Giovanni. Nel 1495 il cardinale Giuliano della Rovere firmò un atto di cessione della signoria ai sei figli maschi, eredi di Giovanni Alidosi.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni ebbe nove figli:[1]

  • Obizzo II (?-1509), signore con i fratelli di Castel del Rio
  • Paride, signore con i fratelli di Castel del Rio
  • Amalia
  • Bertrando (?-1509 ca.), signore con i fratelli di Castel del Rio
  • Roberto, signore con i fratelli di Castel del Rio
  • Giuditta
  • Riccardo (?-1559), signore con i fratelli di Castel del Rio
  • Onofria
  • Francesco (1455-1511), cardinale e signore con i fratelli di Castel del Rio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri italiane. Alidosio d'Imola, Milano, 1834.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore di Castel del Rio Successore Coa fam ITA alidosi.jpg
Ludovico Alidosi 14511494 Francesco Alidosi
con i 5 fratelli