Gerd Theissen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gerd Theißen (24 aprile 1943) è un teologo tedesco. È professore di Nuovo Testamento della Facoltà di Teologia evangelica dell'Università di Heidelberg.

Theißen ha studiato teologia e germanistica e ha conseguito il dottorato in Teologia, specializzazione Nuovo Testamento, nel 1968. Nel 1972 conseguì l'abilitazione sempre nella stessa disciplina. Ha insegnato a Bonn in qualità di docente privato e in seguito a Copenaghen. Dal 1980 è professore di Nuovo Testamento a Heidelberg.

È specializzato in studi sociologici sul cristianesimo delle origini.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gesù e il suo movimento. Analisi sociologica della comunità cristiana delle origini, Claudiana, Torino 1979 (nuova edizione, aggiornata e ampliata 2007).
  • Sociologia del cristianesimo primitivo, Marietti, Genova 1987.
  • L'ombra del Galileo. Un romanzo storico , Claudiana, Torino 1990.
  • La porta aperta. Variazioni su testi biblici, Claudiana, Torino 1993.
  • Come cambia la fede. Una prospettiva evoluzionistica, Claudiana, Torino 1999.
  • Il Gesù storico. Un manuale, con Annette Merz, Queriniana, Brescia 1999, 20115.
  • La religione dei primi cristiani, Claudiana, Torino 2004, ISBN 88-7016-454-3
  • Motivare alla Bibbia. Per una didattica aperta della Bibbia, Paideia, Brescia 2005.
  • Il Nuovo Testamento, Carocci, Roma 2003.
  • Del paradiso ritrovato. Testi meditativi, Queriniana, Brescia 2007.
  • Vissuti e comportamenti dei primi cristiani. Una psicologia del cristianesimo delle origini, Queriniana, Brescia 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 46767852 LCCN: n79069695