Gens Ateia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Magistrature della gens Ateia
Periodo Repubblica romana e Impero romano
Consolati 1
Tribunati consolari 1
Dittature 0
Censure 0
Magistri equitum 0
Decemvirati 0

La gens Ateia era una famiglia plebea dell'antica Roma. Non è nota per essere stata particolarmente grande o importante ed è conosciuta per un piccolo numero di individui.[1]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) William Smith (a cura di), Dictionary of Greek and Roman Biography and Mythology, 1870.
  2. ^ Anthony Richard Burley, Marco Aurelio (Routledge, 1966, 1987), p. 197.
  3. ^ Anthony Richard Burley, Vite degli ultimi Cesari (Penguin, 1976), p. 161.
  4. ^ E.L. Bowie, "The Importance of Sophists," Later Greek Literature (Cambridge University Press, 1982), p. 59.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma