Gabriel Delmotte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gabriel Delmotte (Masnières, 5 febbraio 1876Masnières, 10 marzo 1950) è stato un ingegnere, politico e imprenditore francese appassionato di astronomia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Delmotte, nato a Masnières nel nord della Francia nel 1876[1], fu imprenditore nella sua città di nascita dove possedeva un mangimificio che venne distrutto dagli eventi bellici nel corso della I guerra mondiale e politico essendo stato sindaco di Masnières fino al 1940 e membro del Parlamento francese dal 1928 al 1932[1]. Appassionato di astronomia sin da giovane realizzò[2] personalmente i telescopi con cui si dedicò alla ricerca selenografica. Collaborò con diversi astronomi tra cui Félix Chemla Lamèch e Maurice Darney

Fu autore di diverse pubblicazioni tra cui nel 1923 il volume Recherches sélénographiques et nouvelle théorie des cirques lunaires[2].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Gabriel Delmotte fu membro della Société Astronomique de France.

A Gabriel Delmotte la UAI ha intitolato il cratere lunare Delmotte [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Assemblée Nationale, Gabriel, Louis, Eugène, Alfred Delmotte - Base de données des députés français depuis 1789 - Assemblée nationale, su www2.assemblee-nationale.fr. URL consultato il 21 marzo 2018.
  2. ^ a b J. Fort, Gabriel Delmotte... un astronome qui était souvent dans la Lune, su SAO/NASA Astrophysics Data System (ADS).
  3. ^ (EN) Cratere Delmotte, su Gazetteer of Planetary Nomenclature.