Fritz il gatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film tratto dalla striscia a fumetti, vedi Fritz il gatto (film).
Fritz il gatto
fumetto
Titolo orig. Fritz the Cat
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autore Robert Crumb
1ª edizione gennaio 1965 – 1972
Genere umoristico
Cronologia
  1. Animal Town
  2. Fritz il gatto

Fritz il gatto (Fritz the Cat) è una striscia a fumetti creata da Robert Crumb. Ambientata in una metropoli di animali antropomorfi, la striscia è incentrata su Fritz, un felino artista della truffa che vive spesso selvagge avventure che a volte comportano scappatelle sessuali. Crumb iniziò a disegnare questo personaggio in fumetti amatoriali quando era un bambino. Fritz divenne il suo personaggio più famoso.

La striscia fu pubblicata nelle riviste Help! e Cavalier. Successivamente guadagnò importanza in pubblicazioni associate con la scena underground comix tra il 1965 e il 1972. Le raccolte dei fumetti di Fritz il gatto elevarono la striscia a uno dei tratti più iconici della scena underground.

Il fumetto ricevette ulteriore attenzione quando fu adattato nell'omonimo film d'animazione del 1972, debutto alla regia dell'animatore Ralph Bakshi, che divenne un successo mondiale. Fu il primo film d'animazione a venire vietato ai minori di 18 anni negli Stati Uniti, e il film d'animazione indipendente di maggior successo fino ad oggi. Crumb concluse la striscia nel 1972 a causa di disaccordi con i cineasti, pubblicando una storia in cui Fritz viene assassinato da un'ex-fidanzata. Un secondo film d'animazione, Le nove vite di Fritz il gatto, fu prodotto nel 1974 senza il coinvolgimento di Bakshi o di Crumb.

Titoli di alcuni episodi[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente è un elenco di alcuni episodi fra i più significativi; le informazioni sono tratte dall'antologia The Life and Death of Fritz the Cat, parzialmente tradotta in italiano come Fritz il gatto, Mare nero, 2000; questa edizione italiana contiene inoltre Comics & Stories e Fritz the No-Good (Fritz il poco di buono).

  • Fritz Comes on Strong —pubblicato per la prima volta su Help! #22, gennaio 1965
  • Fred, the Teen-Age Girl Pigeon (Fred e l'ammiratrice piccioncina) —pubblicato per la prima volta su Help! #24, Maggio 1965
  • Fritz Bugs Out (Fritz taglia la corda) —pubblicato a partire da Ottobre 1968 sui numeri di Cavalier
  • Fritz the Cat —pubblicato per la prima volta su R. Crumb's Head Comix, 1968.
  • Fritz the No-Good —pubblicato per la prima volta sul numero di Settembre/Ottobre 1968 di Cavalier.
  • Untitled —creato nel 1964; pubblicato per la prima volta su R. Crumb's Comics & Stories, 1969
  • Fritz the Cat, Special Agent for the C.I.A. (Agente speciale per la C.I.A.) —creato nel 1965; pubblicato per la prima volta su R. Crumb's Fritz the Cat, 1969.
  • Fritz the Cat, Magician (Fritz il mago) —creato nel 1965; pubblicato per la prima volta su Promethean Enterprises#3, 1971.
  • Fritz the Cat: "Superstar" (Fritz il gatto: Superstar) —pubblicato per la prima volta su The People's Comics, 1972.