Franco Capelletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Franco Capelletti
Franco Capelletti.jpg
Nazionalità Italia Italia
Judo Judo pictogram.svg
 

Franco Capelletti (Iseo, 28 dicembre 1938) è un dirigente sportivo italiano.

Il Maestro Franco Capelletti, è nato a Iseo in provincia di Brescia ed è il primo e finora unico judoka italiano ad essere arrivato ad indossare la cintura rossa decimo dan, massimo grado del judo.

Inizia la sua carriera sportiva come calciatore nella squadra giovanile Juventina, nel Cremonese, ma a diciannove anni lascia il calcio per dedicarsi completamente al Judo militando nella palestra del maestro del Kodokan Tadashi Koike.

Nel 1960 è tra i primi iscritti al neonato Saigo Judo Club Cremona, dove nel 1965 ottiene la promozione a cintura nera,[1] rimanendo fino al 1968.[2]

Nel 1975 l'avvocato Augusto Ceracchini, vicepresidente del settore Judo della FILPJ, lo vuole nello staff della nazionale come direttore tecnico, ruolo che ricoprirà fino al 1988 e dal 2004 al 2008.

Successivamente, senza mai uscire dai ranghi Federali FIJLKAM, è stato consulente tecnico del Presidente Matteo Pellicone poi Consigliere e infine vicepresidente Federale.

Dal 1994 è membro dell'European Judo Union prima come aiuto direttore sportivo, poi direttore sportivo, poi ancora di capo della direzione sportiva e infine vicepresidente. Successivamente Yasuhiro Yamashita lo ha voluto nell'IJF come membro della Commissione Educazione e Coaching, ruolo che ancora ricopre.

Ha presenziato i massimi livelli del Judo Internazionale per nove edizioni dei Giochi Olimpici che con Rio de Janeiro diventeranno dieci.

La IJF gli ha riconosciuto il 10° dan che gli è stato consegnato dal Presidente Marius Vizer nella serata di gala del 27 Agosto 2017, al termine dei Campionati Mondiali Seniores di Budapest (HUN)[3].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ordine del Sol Levante, Raggi in Oro con Rosetta - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Sol Levante, Raggi in Oro con Rosetta
— 2014[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Saigo Judo - Cronologia, su saigojudo.com. URL consultato il 7 marzo 2021.
  2. ^ Saigo Judo - La Storia, su saigojudo.com. URL consultato il 7 marzo 2021.
  3. ^ N. 7 - Consiglio di Settore Judo - 26 maggio 2017, su fijlkam.it. URL consultato il 27 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2017).
  4. ^ Franco Capelletti ha ricevuto l'"Ordine del Sol Levante", su lnx.judopuglia.it, 17 febbraio 2014. URL consultato il 24 marzo 2018.