FoxTown Outlet Factory Stores

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La struttura di FoxTown Factory Stores vista dall'esterno.

FoxTown Factory Stores è un grande outlet situato a Mendrisio, nel Canton Ticino (Svizzera), a 15 km da Lugano e a 50 km da Milano. La sua struttura, che si trova quindi nei pressi del confine italo-svizzero, comprende oggi 160 negozi e si estende per 30.000 m²[1]. Le categorie merceologiche coinvolte sono abbigliamento uomo/donna/bambino, accessori uomo/donna/bambino, gioielleria e prodotti per la casa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro, inaugurato il 4 novembre del 1995 su una superficie di 10.000 m², si contende il titolo di primo outlet "italiano" con quello realizzato a Saronno (Varese), nello stesso anno, dalla Fifty Outlet Group[2].

L'espansione dell'attività porta, negli anni, non solo all'ampliamento degli spazi, ma anche al completamento di un organico che, al 2017, conta quasi 1300 dipendenti.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

FoxTown Factory Stores è un'azienda del Gruppo Tarchini, controllato da Silvio Tarchini, imprenditore ticinese attivo nel settore degli immobili industriali dagli anni Settanta.

Legami con lo sport[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni, FoxTown - come è conosciuto dai più - supporta molte squadre sportive di prima fascia, tra cui la Pallacanestro Cantù (che, nella stagione 2014-15, nelle competizioni europee, prende il nome di "FoxTown Cantù"), l'Hockey Club Lugano e l'FC Mendrisio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: http://www.foxtown.com
  2. ^ Fonte: Outlet, sezione "Outlet in Italia"