Fotografia movimentista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Foto mossa di Paolo Monti
La stanchezza di Giacomo Bucci 1973 - fotografia movimentista

Una fotografia mossa può essere il risultato di un errore oppure il prodotto di un’intenzione. Se in uno scatto il risultato del movimento del soggetto o della macchina fotografica produce come risultato un’immagine artistica, allora siamo in presenza di una fotografia movimentista o mosso artistico.

Lo scopo della fotografia movimentista si può riassumere nell'intento di creare un'immagine artistica ed emotiva tramite il movimento della macchina fotografica, senza alcun altro strumento di post produzione chimico o digitale. Quando la tecnica movimentista viene applicata correttamente è difficile credere che l'immagine non sia stata rielaborata in seguito allo scatto.

Il primo rappresentante di questa corrente è Anton Giulio Bragaglia che, consegnando importanti contributi alla pittura futurista, nel suo libro "Fotodinamismo futurista" del 1913 definiva il "movimentismo" e lo indicava come tipologia di fotografia prodotta da lui e dei suoi fratelli.

In seguito altri fotografi, come Paolo Monti e Giacomo Bucci, hanno raccolto la sua eredità interessandosi alla programmazione del mosso con l’intento di rappresentare l’immagine pittorica contestualmente alla realtà fotografica.

Paolo Monti ha lavorato su temi paesaggistici e ritrattistici, esplorando poi temi astratti come la fotografia movimentista.

Giacomo Bucci negli anni settanta ha dedicato tutto il suo interesse alla programmazione del mosso.

Il termine “movimentista” è stato usato da Ando Gilardi nel suo articolo pubblicato su Photo 13 del 1974[1] con l'intento di attribuire dignità a una corrente fotografica che si scontrava con un concetto negativo: la fotografia "mossa" e quindi sbagliata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ando Gilardi, Giacomo Bucci Fotoreporter Movimentista, in Photo 13, 4/74, pp. 44-48.
Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia