Forcella Aurine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Forcella Aurine
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
ProvinciaBelluno Belluno
Località collegateGosaldo
Voltago Agordino
Altitudine1 299 m s.l.m.
Coordinate46°14′11.65″N 11°58′33.71″E / 46.23657°N 11.97603°E46.23657; 11.97603Coordinate: 46°14′11.65″N 11°58′33.71″E / 46.23657°N 11.97603°E46.23657; 11.97603
InfrastrutturaSP 347 "del Passo Cereda e del Passo Duran"
Lunghezzada Gosaldo 3,6 km
da Voltago Agordino 7,6 km
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Forcella Aurine
Forcella Aurine

Forcella Aurine (1.299 m) è un valico alpino della provincia di Belluno, nei pressi del confine con il Trentino. Mette in comunicazione il comune di Gosaldo (valle dei Molini) con Voltago (valle Sarzana) e il resto dell'Agordino.

Ubicata su un altopiano ai piedi del Monte Agner e della Croda Grande, rappresenta anche una piccola stazione turistica con alcune piste da sci e strutture ricettive. Gli impianti di risalita si devono all'ex fondista Marcello De Dorigo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sino alla costruzione del primo albergo (1921), Forcella Aurine era una località di transito disabitata, frequentata per il pascolo e la fienagione. La prima abitazione stabile fu realizzata nella seconda metà dell'Ottocento, ma venne distrutta da un incendio nel 1929. Durante la Prima guerra mondiale vi venne costruita una strada militare della quale si possono ancora notare le tracce, parallela all'attuale Statale.

Il primo albergo risale al 1921; di conseguenza, la località si tramutò rapidamente in una frequentata meta turistica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]