Ferrovia Oslo-Bergen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ferrovia Oslo-Bergen
Bergensbanen map.png
Stati attraversatiNorvegia Norvegia
Lunghezza493 km
Apertura1909
Precedenti gestoriFerrovie dello Stato Norvegesi (NSB)
Scartamento1435 mm
Elettrificazione15 kV a ca monofase, 16,7 Hz
Ferrovie

La ferrovia Oslo-Bergen (in norvegese Bergensbana)[1] è una linea ferroviaria principale della Norvegia, a scartamento normale, binario unico ed elettrificata, che collega la capitale dello stato Oslo alla città di Bergen.

A motivo del suo percorso spettacolare è considerata come una delle ferrovie più belle del mondo da molti appassionati delle ferrovie. La linea raggiunge il suo punto più alto, a 1237 m sul livello del mare, nei pressi della stazione di Finse. Nella stazione intermedia di Myrdal vi confluisce la Flåmsbana, una ferrovia di 22 km circa che costituisce una delle attrazioni turistiche più grandi della Norvegia e la mette in collegamento con Flåm nel fiordo di Aurland.

Cerimonia in occasione del completamento di una parte della linea (1907)
Elettrotreno Tipo 69 a Myrdal
Locomotiva tipo 18 al traino di un intercity nei pressi del tunnel di Finse

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la proclamazione dell'indipendenza della Norvegia dalla Svezia, venne concepito un progetto per costruire un collegamento ferroviario tra le due maggiori città norvegesi. Le prime proposte risalivano al 1870 ed era stata costruita una linea a scartamento ridotto tra Bergen e Voss nel 1883. Solo nel 1894 era stata autorizzata anche la sezione da Voss a Finse. La costruzione era peraltro molto difficile; partendo dal mare doveva addentrarsi in una regione senza strade e con un clima rigidissimo e con temperature sotto lo zero. Le gallerie e gli scavi incontravano spesso solide rocce che rendevano ancora più lento il procedere dei lavori.

Il tratto da Voss a Myrdal fu aperto nel 1906 e tutto il percorso, dopo aver convertita a scartamento normale anche la Bergen-Voss, dal 27 novembre 1909 fu aperto al traffico passeggeri con trazione a vapore.

Nel 1957 le locomotiva a vapore vennero sostituite da locomotive diesel. Alcuni anni dopo iniziarono i lavori per l'elettrificazione della linea che dal 1964 fu completamente esercita a trazione elettrica a corrente alternata monofase a 15 kV, 16,7 Hz.

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Altezza m s.l.m. Distanza da
Oslo (km)
Distanza da
Bergen (km)
Østbanen sjøsiden.jpg Oslo 2 0 493
IC-tog til Larvik og Flytoget på Asker stasjon TRS 061028 027.jpg Asker 104 24 469
Drammen1.jpg Drammen 2 41 452
Hokksund station.jpg Hokksund 8 58 435
Vikersund station.jpg Vikersund 67 84 409
Honefoss-stasjon-1tb.jpg Hønefoss 96 112 381
Flå 155 174 319
Nesbyen stasjon.jpeg Nesbyen 168 208 285
Gol Station.JPG Gol 207 225 268
Al station Norway.jpg Ål 436 250 243
Geilo Bahnhof.jpg Geilo 794 275 218
Ustaoset stasjon.jpeg Ustaoset 990 286 207
Haugastøl stasjon.jpeg Haugastøl 988 297 196
Finse 1222 324 169
Hallingskeid stasjon.jpeg Hallingskeid 1110 345 148
Myrdal P9230240.JPG Myrdal 867 358 135
Upsete stasjon.jpeg Upsete 850 364 129
Mjølfjell stasjon.jpeg Mjølfjell 627 376 117
Voss Station.jpg Voss 57 407 86
Dale 43 447 46
Arna stasjon.JPG Arna 8 483 10
Bergen Railway Station facade2.jpg Bergen 2 493 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN159635094 · LCCN (ENn2001091509 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001091509
Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti