Nesbyen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nesbyen
comune
Nesbyen – Stemma
Nesbyen – Veduta
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneØstlandet
ConteaViken våpen.svg Viken
Amministrazione
CapoluogoNesbyen
Territorio
Coordinate
del capoluogo
60°33′30″N 9°06′04″E / 60.558333°N 9.101111°E60.558333; 9.101111 (Nesbyen)Coordinate: 60°33′30″N 9°06′04″E / 60.558333°N 9.101111°E60.558333; 9.101111 (Nesbyen)
Superficie809,63 km²
Abitanti3 262[1] (1 gennaio 2021)
Densità4,03 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Codice SSB3040
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Nesbyen
Nesbyen
Nesbyen – Mappa
Sito istituzionale

Nesbyen è un comune della contea di Viken, in Norvegia, nel distretto di Hallingdal. Fino al 1º gennaio 2020 era una località del comune di Nes, nella contea di Buskerud.

Nesbyen è situata lungo la ferrovia Oslo-Bergen e per questo dispone di una propria stazione ferroviaria, servita dalla Norges Statsbaner. Altra via di comunicazione passante per la città è la strada statale 7.

È circondata da montagne il cui punto più alto raggiunge, nel monte Hallingnatten, i 1.314 metri sul livello del mare. La zona più antica di Nesbyen (con abitazioni costruite prima del 1900) è quella di Gamle Nes. Ospita anche il museo di Hallingdal, fondato nel 1899 e per questo uno dei primi musei a cielo aperto della Norvegia.[2] Qui, il 20 giugno 1970, si è registrata una delle più alte temperature mai viste in Norvegia: 35,6 °C.

Quattro km a nord di Nesbyen si trova la centrale idroelettrica di Nes, gestita dalla compagnia E-CO Energi,[3] commissionata nel 1967 e con quattro turbine Francis da 70 MW ciascuna, per un totale annuo di circa 1.330 GW.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ (EN) Old Nes, in nesbyen.no. URL consultato il 2 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2013).
  3. ^ (NO) E-COs kraftanlegg - E-CO Energi, in e-co.no. URL consultato il 2 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su nesbyen.no. URL consultato il 2 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2013).
  • (NO) Sito ufficiale del comune di Nes, su nes-bu.kommune.no. URL consultato il 2 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
Controllo di autoritàVIAF (EN131509400 · LCCN (ENn95062507
Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Norvegia