Evasio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il vescovo di Asti, vedi Evasio (vescovo).

Evasio è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Evasia

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il nome tardo latino Evasius[1][2]; secondo alcune fonti, esso è basato sul verbo evadere ("fuggire")[4], mentre secondo altre ha origini greche[1], forse dall'appellativo del dio Dioniso Euas[2][3], riferito alle esclamazioni di giubilo εὐαί (euai) o εὐάζω (euazo) gridate durante i riti dionisiaci[3].

È accentrato nel Piemonte e nella Lombardia.[senza fonte]

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Generalmente, l'onomastico si festeggia il 1º dicembre in memoria di sant'Evasio, martire a Casale Monferrato e spesso considerato erroneamente vescovo di Asti[4]; il vescovo di Asti è infatti un altro Evasio (a volte detto "Evasio II"), anch'egli detto santo da alcune fonti e come tale commemorato il 24 dicembre o il 1º novembre[4]; un altro santo con questo nome, vescovo di Brescia, è infine ricordato il 2 dicembre[4].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 639.
  2. ^ a b c d Raimondi, Ravelli, Papa, p. 91.
  3. ^ a b c d Seibicke, p. 221.
  4. ^ a b c d Evasio, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 4 febbraio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi