Eva Renzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eva Renzi (3 novembre 1944Berlino, 16 agosto 2005) è stata un'attrice tedesca.

Suo padre era danese e sua madre francese. È morta di cancro a 60 anni a Berlino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata come Evelyn Renziehausen in Berlino, Germania, ha recitato prima nel 1966 in Funerale a Berlino, in cui interpretava Samantha Steel, l'antagonista del protagonista interpretato da Michael Caine. Ha recitato anche nel film di James Garner Le stelle si vedono di giorno (1968) nel ruolo di Alison Duquesne. In Italia è maggiormente ricordata per aver recitato il personaggio di Monica Ranieri in L'uccello dalle piume di cristallo (1969), il film d'esordio di Dario Argento.

Negli anni settanta ha partecipato a numerosi lavori realizzati per la televisione tedesca.

Dal 1967 al 1980, è stata moglie dell'attore svizzero Paul Hubschmid (di 27 anni più vecchio) col quale ha recitato anche in alcuni film.

Ha una figlia, Anouschka.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN50330124 · LCCN: (ENno2010022885 · ISNI: (EN0000 0001 0899 9320 · GND: (DE130277614 · BNF: (FRcb14219974g (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie