Esselte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Esselte
StatoSvezia Svezia
Fondazione1913 a Stoccolma
Sede principaleStoccolma
Prodottiarticoli per l'ufficio
Sito web

Esselte è un produttore di articoli per ufficio con sussidiarie in 25 paesi e vendite in oltre 120 paesi.[1] Esselte produce raccoglitori, copertine, spillatrici, e accessori per computer sotto i marchi Esselte, Leitz, Oxford, Pendaflex, Rapid e Xyron. I clienti vanno dal grossista ai rivenditori diretti.[2]

Fondata nel 1913 a Stoccolma, Svezia, Esselte è oggi una controllata del gruppo di Boston private equity J.W. Childs & Associates come acquisizione privata per circa 560 milioni di US$ nel 2002 dalla bostoniana Sequel Management (vedi sotto),[1][2] e la società madre domiciliata in Luxembourg. Prima dell'acquisizione di Esselte da parte di J.W. Childs, l'azienda era quotata alla Borsa di Stoccolma e alla London Stock Exchange.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1913, quando 13 tipografi svedesi si associarono creando la Sveriges Litografiska Tryckerier (SLT) nel 1970 la compagnia si rinominò Esselte, rispecchiando la pronuncia dell'abbreviazione.[4] Nel 2002, la bostoniana private equity J.W. Childs & Associates comprò Esselte per circa 560 milioni di dollari in transazioni origine di Jonathan Slater della Sequel Management di Boston.[5]

Acquisizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1978, Esselte acquisì la DYMO Corporation che crebbe fino a raggiungere un fatturato di 225 milioni di dollari nel 2005 e poi fu venduta alla Newell Rubbermaid per 730 milioni di US$ (più di 1,3 volte il prezzo pagato da J.W. Childs per Esselte nel 2002).[6] Nel 1998, l'azienda comprò la Leitz.[7] Nel 2010, Esselte acquisì la Isaberg Rapid, svedese,[8] e la Ampad, statunitense.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende