Esposto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'esposto, nell'ordinamento giuridico italiano, è una segnalazione all'autorità di pubblica sicurezza di un dissidio tra privati, con il quale si richiede a tale autorità di intervenire per comporre il contrasto.

Procedimento[modifica | modifica wikitesto]

A seguito dell'esposto, un ufficiale di pubblica sicurezza invita le parti interessate a comparire alla sua presenza presso suoi uffici per trovare una conciliazione e redigere un verbale.

Se dai fatti si configura un reato, l'Ufficiale di P.S.:

  • deve informare l'autorità giudiziaria, se il fatto è un reato perseguibile d'ufficio;
  • se si tratta di delitto perseguibile a querela può, a richiesta, esperire un preventivo componimento della vertenza, senza che ciò pregiudichi il successivo esercizio del diritto di querela.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]