Eskimo (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eskimo
ArtistaFrancesco Guccini
Autore/iFrancesco Guccini
GenereMusica d'autore
Pubblicazione originale
IncisioneAmerigo
Data1978
Durata8:18

Eskimo è una canzone del cantautore italiano Francesco Guccini.

Contenuta nell'album Amerigo (1978), la canzone racconta degli anni giovanili trascorsi a Bologna e della relazione con Roberta, sua prima moglie.[1]

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

La canzone parla appunto della relazione con Roberta Baccilieri, alla quale il cantautore aveva già dedicato, nel 1970, la canzone Vedi cara. Il loro rapporto è piuttosto difficile, specialmente per la differenza sociale che corre fra i due: lei è di famiglia benestante, che può permettersi un paletot, mentre lui portava un "eskimo innocente, dettato solo dalla povertà".[2]

Dal testo di questa canzone è tratto il titolo della biografia di Guccini scritta da Massimo Cotto e pubblicata nel 2007 da Giunti Editore.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografa di Francesco Guccini, su francescoguccini.net. URL consultato il 16 settembre 2016.
  2. ^ F.Guccini, "Non so che viso avesse. Quasi una autobiografia.", Mondadori, 2010, ISBN 978-88-04-58362-2. Capitolo "Gli anni Settanta: da “Opera buffa” all'“Album concerto” con i Nomadi", a cura di Alberto Bertoni
  3. ^ Portavo allora un eskimo innocente. Francesco Guccini si racconta a Massimo Cotto, su giunti.it. URL consultato il 16 settembre 2016.