Ernesto Amedeo di Anhalt-Plötzkau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernesto Amedeo di Anhalt-Plötzkau
Principe di Anhalt-Plötzkau
In carica 1653 - 1654
(con Lebrecht ed Emmanuele di Anhalt-Köthen)
Predecessore Augusto di Anhalt-Plötzkau
Successore Lebrecht ed Emmanuele di Anhalt-Köthen
Nascita 4 settembre 1620
Morte 7 marzo 1654
Casa reale Ascanidi
Padre Augusto di Anhalt-Plötzkau
Madre Sibilla di Solms-Laubach

Ernesto Amedeo di Anhalt-Plötzkau (4 settembre 16207 marzo 1654) è stato principe di Anhalt-Plötzkau dal 1653 al 1654.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del principe Augusto di Anhalt-Plötzkau e di sua moglie, Sibilla di Solms-Laubach, succedette al padre sul trono di Anhalt-Plötzkau alla morte di questi, il 22 agosto del 1653, ma governò per pochissimo tempo, sino al 1654.

Emmanuele Lebrecth morì infatti il 7 marzo di quell'anno, a Köthen, lasciando la successione al fratello Lebrecht, dal momento che egli non aveva contratto matrimonio e non aveva avuto eredi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Principe di Anhalt-Plötzkau Successore
Augusto 1653-1654 Lebrecht
Controllo di autoritàVIAF (EN3304120 · GND (DE120525755 · CERL cnp00417147 · WorldCat Identities (ENviaf-3304120
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie