Enio (Graie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enio
Nome orig.Ἐνυώ
Sessofemmina

Enio (in greco antico: Ἐνυώ, Enyo) è un personaggio della mitologia greca figlia di Forco e di Ceto[1]. Faceva parte del gruppo delle Graie ed aveva come sorelle anche le Gorgoni.

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Le altre due si chiamavano Penfredo e Deino. Tutte e tre possedevano un unico occhio con il quale vedevano a turno e possedevano anche un unico dente con il quale mangiavano[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca