Enartrosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Un esempio di enartrosi - Articolazione scapolo-omerale

La enartrosi (dal greco ὲνάρθρωσις = articolato) è un'articolazione mobile (diartrosi), le cui superfici articolari sono costituite da una forma sferica o semisferica e da una concavità a sua volta sferica.

Le enartrosi consentono di effettuare i movimenti di rotazione, circumduzione, flessione, estensione, adduzione e abduzione.

Tipici esempi, nel corpo umano, sono le articolazioni della spalla (articolazione scapolo-omerale) e dell'anca.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006.