Elmo illirico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elmo illirico
Illyrian helmet 1.jpg
Elmo illirico
Zona protettatesta
Materialemetallo
OrigineGrecia Grecia
Impiego
UtilizzatoriFanteria
Produzione
Entrata in usoAntica Grecia
voci di armature presenti su Wikipedia

Detto anche elmo greco-illirico deve il suo nome dai numerosi ritrovamenti in Illiria (soprattutto in Albania, Montenegro e Grecia). I primi modelli sono stati sviluppati nella Grecia antica, in particolare nel Peloponneso durante il VII secolo a.C.

A differenza dell'elmo corinzio, il tipo illirico prevede un'apertura completa della visiera per favorire la visuale in battaglia.

  • Tipo I ( c. 700 a.C.-640 a.C.) non prevedeva la protezione del collo e l'udito era ostacolato.
  • Tipo II (c.600 a.C.) prevedeva la protezione del collo e udito ancora ostacolato.
  • Tipo III (c. 550 a.C.)prevedeva la protezione del collo e l'udito è stato favorito.
  • Tipo IV (c. 500 a.C.) prevedeva la protezione completa del collo e l'udito è stato favorito nettamente.

Il casco di tipo illirico è stato utilizzato dagli antichi Greci, Etruschi, Sciti, ed è diventato popolare con gli Illiri che in seguito l'hanno adottata.

  • L'elmo di tipo illirico è anche raffigurato sulla banconota da 2000 lekë.
  • È anche raffigurato sul mosaico del Museo di Tirana.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti
Studi
  • Hanson VD (1989), The Western Way of War : Infantry Battle in Classical Greece, New York, Alfred A. Knopf, ISBN 0-394-57188-6.
  • Lendon JE (2005), Soldiers and Ghosts : A History of Battle in Classical Antiquity.
  • Sekunda N (2000), Greek Hoplite, 480-323 BC, Osprey Publishing, ISBN 1-85532-867-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]