Ellissi temporale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un ellissi temporale è una tecnica narrativa che consiste in un salto temporale nella narrazione di un'opera.

Questo salto può avvenire come flashback o come flashforward, e spesso è un momento in cui il passato è rievocato.

Un esempio di ellissi temporale può essere nel libro di Conan Doyle "Uno studio in rosso" nel momento in cui la narrazione cronologica dell'omicidio di Laurinson Gardens si interrompe con la cattura dell'assassino. Dopodiché avviene un flashback che racconta la storia di Lucy Ferrier, John Ferrier e Jefferson Hope.

Si possono anche trovare varie ellissi temporali in brevi racconti che narrano la vita intera di un personaggio. Un esempio potrebbe essere 'Il Colombre' di Dino Buzzati, nel quale è presente un salto temporale di circa 40 anni.

L'ellissi temporale viene usata frequentemente nei romanzi in cui influenza l'intreccio della trama, ma può anche essere utilizzata nei film.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il dizionario della lingua italiana di Giacomo Devoto e Gian Carlo Oli.
  • Uno studio in rosso di Conan Doyle
Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica