Ecumenopoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nell'universo della fantascienza, per ecumenopoli, si indica una città che copre un intero pianeta, sviluppandosi su tutta la sua superficie.

Gli esempi più celebri di tale insediamento planetario sono la città-mondo di Trantor, pianeta capitale del Primo Impero Galattico nei libri di fantascienza dello scrittore statunitense Isaac Asimov e il pianeta di Coruscant nell'universo di Guerre stellari, capitale della Repubblica e successivamente dell'Impero.

Fantascienza Portale Fantascienza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantascienza