Drusen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Drusen
Macular Soft Drusen.jpg
Immagine del fondo oculare che mostra delle Drusen nell'occhio destro di un uomo settantenne.
Specialità oftalmologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-10 H35.3, H47.3
OMIM 126700, 126600, 611040, 603075 e 134370

Le drusen sono delle formazioni ialiniche presenti nel nervo ottico in circa l'1% della popolazione, generalmente bilaterali e a carattere familiare.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Forma rotondeggiante, aspetto bianco-giallastro ed extracellulare. Tendenzialmente asintomatiche, la patogenesi non è nota. Il riconoscimento avviene attraverso l'utilizzo dell'oftalmoscopio[1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Drusen del nervo ottico. URL consultato il 21 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina