Draculina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Desmoteplase 1A5I.png

La draculina è una glicoproteina anticoagulante presente soprattutto nella saliva dei chirotteri.

Viene secreta dalla lingua dei pipistrelli vampiri e permette all'animale di leccare il sangue delle prede, che morde delicatamente con i denti affilati, e di fare sì che esso non si coaguli.

Il sangue succhiato da una qualsiasi preda non supera i 25-30 ml.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) AZ. Fernandez, A. Tablante, F. Bartoli, S. Beguin, HC. Hemker, R. Apitz-Castro, Expression of biological activity of draculin, the anticoagulant factor from vampire bat saliva, is strictly dependent on the appropriate glycosylation of the native molecule in Biochim Biophys Acta, vol. 1425, n. 2, Oct 1998, pp. 291-9. DOI:10.1016/S0304-4165(98)00082-8, PMID 9795244.